Archivi categoria: 30 km

Ladispoli (RM)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: SI
  • Servito da: bus CO.TRA.L. e treno regionale Trenitalia
  • Gestore servizio di trasporto pubblico urbano: SEATOUR
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 1
  • Prerequisito: nessuno
  • Linee di riferimento:
    • [Cotral] Roma Cornelia – Palidoro – LadispoliCerveteri
    • [Trenitalia] FL5
  • Frequenza: buona
  • Distanza approssimativa da Roma: 30 km (Cotral) (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus/treni da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)
  • Capolinea di Roma di riferimento: Roma Cornelia (Cotral) / Roma Termini (Trenitalia)

Come arrivare a Ladispoli da Roma

Si hanno due possibilità:

  1. bus Cotral da Roma Cornelia, linea per Cerveteri
  2. treno regionale Trenitalia, da Roma Termini o Ostiense o Trastevere o San Pietro, linea FL5 per Civitavecchia e poi Pisa o Grosseto

Verificate orari e tariffe per vedere quale soluzione si adatta meglio alle vostre esigenze. Ricordate che potete sempre cambiare soluzione tra andata e ritorno (nulla vieta di fare andata col bus e ritorno col treno o viceversa).

Come tornare a Roma da Ladispoli

Come sopra, o col treno o con il bus Cotral.

Capolinea e/o fermate principali

Intanto ecco la stazione ferroviaria:

Come vedete sono disponibli anche bus urbani (compagnia: SEATOUR)

La fermata principale Cotral in direzione Cerveteri è più o meno qui:

In direzione Roma, dall’altra parte del viale:

Molte corse si spingono più in là fino a Piazza Domitilla con un percorso a cappio – potete vedere il percorso in dettaglio con il tool Pianifica Viaggio del sito ufficiale Cotral.

Gallicano nel Lazio (RM)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: SI
  • Servito da: bus CO.TRA.L.
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 1
  • Prerequisiti: nessuno (ma consigliata dimestichezza con nodo di Tivoli)
  • Linea di riferimento:
    • Roma Ponte MammoloGallicano nel LazioPoli
  • Linee correlate:
    • Tivoli – San Gregorio da Sassola – Casape – Poli – Gallicano nel LazioPalestrina
    • PalestrinaGallicano nel Lazio
  • Frequenza: discreta
  • Distanza approssimativa da Roma: 30 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)
  • Capolinea di Roma di riferimento: Roma Ponte Mammolo

Come arrivare a Gallicano nel Lazio da Roma

Quasi tutte (verificare percorsi e orari aggiornati sul sito ufficiale) le corse Cotral con destinazione Poli in partenza da Roma Ponte Mammolo transitano e fanno fermata anche a Gallicano nel Lazio.

Ce ne sono sia nei giorni feriali che, miracolosamente, nei giorni festivi.

Esistono anche delle corse di collegamento con Palestrina che si concentrano in certi orari. Palestrina è a sua volta collegata a Roma Anagnina / Ponte Mammolo con altre corse Cotral.

Come tornare a Roma da Gallicano nel Lazio

Si possono sfruttare i ritorni della stessa linea di collegamento Poli – Roma Ponte Mammolo.

Volendo si può anche fare il giro (molto) lungo e panoramico e proseguire fino a Poli poi cambiare per Tivoli attraversando Casape e San Gregorio da Sassola, infine da Tivoli a Roma.

Capolinea e/o fermate principali

Il transito dei bus attraverso il centro storico di Gallicano nel Lazio è “a cappio” nel senso che è identico tra andata e ritorno con le stesse fermate in entrambe le direzioni, perciò occorre leggere bene la tabella sul bus prima di salire onde evitare di ritrovarsi ad andare nella direzione opposta a quella desiderata.

La prima fermata più vicina al centro è questa:

Il segnaposto di fermata è la pensilina; l’ingresso del borgo è più giù alle spalle.

Questa fermata vale sia in direzione Poli che in direzione Roma Ponte Mammolo ma sempre sul lato destro dell’immagine.

Da questa fermata, in entrambe le direzioni, i bus salgono più su fino a quest’altra fermata:

Anche in questo caso il segnaposto è una pensilina. Notate nell’immagine in fondo il bus Cotral che gira per arrivare alla fermata.

Dopo questa fermata il bus torna indietro scendendo per la stessa strada fatta poc’anzi in salita. La fermata precedente NON viene effettuata di nuovo sul lato opposto.

C’è anche una fermata a valle, all’incrocio delle provinciali. Proveniendo da Roma, in direzione Gallicano / Poli, è qui, senza segnaposto – beh sarebbe l’imbocco di via San Giovanni:

Proveniendo da Gallicano in direzione Roma, qui – segnaposto: palina

Proveniendo da Poli per Gallicano, qui – segnaposto: pensilina…

… e da Gallicano per Poli sempre qui ma sul lato opposto.

San Cesareo (RM)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: SI
  • Servito da: bus CO.TRA.L.
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 1
  • Prerequisito: nessuno
  • Linee di riferimento: (tutte le linee instradate sulla Via Casilina, con partenza da Roma Anagnina; es. destinazioni Genazzano, Fiuggi, Frosinone, Filettino etc. il primo tratto di percorso è lo stesso)
  • Frequenza: ottima (le linee prese singolarmente non hanno frequenza “ottima” ma considerandone la somma del tratto in comune, valido per San Cesareo, il risultato è “ottimo”)
  • Distanza approssimativa da Roma: 30 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)
  • Capolinea di Roma di riferimento: Roma Anagnina

Come arrivare a San Cesareo da Roma

Prendere una delle corse Cotral da Roma Anagnina instradate sulla via Casilina, che negli orari risultano passare e fermare a San Cesareo. Tipicamente sono corse dirette a Genazzano, Rocca Santo Stefano, Fiuggi, Frosinone…

Come tornare a Roma da San Cesareo

Come all’andata le corse disponibili sono così tante che c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Se volete aumentare la difficoltà ci sono anche corse per Frascati, da cui poi potete cambiare per Roma.

Capolinea e/o fermate principali

La fermata principale è qui, in direzione Genazzano / Frosinone etc.; ingrandite l’immagine e sotto l’insegna “BAR” vedrete una vecchia palina dell’Acotral (oggi Cotral).

Di fronte c’è la fermata in direzione Roma:

Marcellina (RM)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: SI
  • Servito da: bus CO.TRA.L.
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 1
  • Prerequisito: nessuno
  • Linee di riferimento:
    • Roma Ponte Mammolo – Villanova – MarcellinaPalombara Sabina
    • Roma Ponte Mammolo Villanova – MarcellinaSan Polo dei Cavalieri
  • Frequenza complessiva: buona (una corsa ogni 1 – 2 ore) per Palombara, rara per San Polo
  • Gestore del servizio di trasporto pubblico urbano: SAP Autolinee
  • Distanza approssimativa da Roma: 30 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)
  • Capolinea di Roma di riferimento: Roma Ponte Mammolo

Come arrivare a Marcellina da Roma

Tranne l’unica corsa delle 9:00 per San Polo dei Cavalieri, tutte le altre corse disponibili per Marcellina (da Roma Ponte Mammolo) hanno come destinazione Palombara Sabina. Il percorso di queste due linee è identico appunto fino a Marcellina, dopodiché quella per San Polo si inerpica sulla montagna mentre quella per Palombara Sabina fa dietro-front e prosegue per Palombara.

Marcellina ha anche una stazione ferroviaria (linea regionale Roma – Tivoli) ma come soluzione va bene soltanto a chi ha un’automobile per coprire il tratto mancante.  e c’è una linea di bus urbana, gestita dalla compagnia SAP di collegamento-navetta tra città e stazione. Cliccate il link per andare sul loro sito, navigate su ORARI E PERCORSI – LINEA URBANA e scaricate gli orari. Nel seguito dell’articolo tuttavia farò riferimento soltanto ai bus Cotral perché sono quelli che ho provato realmente. Non avendolo mai preso non so precisamente dove ferma il bus urbano.

Come tornare a Roma da Marcellina

Con una delle corse (Cotral) dirette a Roma, provenienti da Palombara Sabina. Oppure, navetta urbana (SAP) per la stazione e da lì treno regionale per Roma (Tiburtina).

Capolinea e/o fermate principali

Questa è la fermata principale, davanti al bar. NB per via del tragitto seguito dai bus, la fermata è la stessa sia in direzione Palombara Sabina che in direzione Roma. Quando dico “la stessa” intendo proprio la stessa piazzola, lo stesso lato della strada. Il percorso interno a Marcellina è identico in entrambe le direzioni; tecnicamente si dice “cappio”.

Un’altra fermata utile può essere questa, che è precedente:

Quest’altra fermata invece vedrà sì e no due corse al giorno perché è sulla linea per San Polo. Le corse dirette a Palombara non arrivano quassù.

Infine per completezza, ecco dov’è la stazione ferroviaria:

Velletri (RM)

 Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: SI
  • Servito da: bus CO.TRA.L. o treno regionale Trenitalia (FL4)
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 1
  • Prerequisito: nessuno
  • Linee di riferimento:
    • Roma Anagnina – Albano Laziale – Genzano di Roma – Velletri
    • Roma Anagnina – Castel Gandolfo – Albano Laziale – Genzano di Roma – Velletri
    • Frascati – Grottaferrata – Marino – Castel Gandolfo – Albano Laziale – Genzano di Roma – Velletri
    • (treno FL4:) Roma Termini – Ciampino – S.M.Mole – Pavona – Cecchina – Lanuvio – Velletri
  • Frequenza: buona (almeno una corsa ogni 1 – 2 ore)
  • Distanza approssimativa da Roma: 30 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)
  • Capolinea di Roma di riferimento: Roma Anagnina (COTRAL); Roma Termini (Trenitalia)

Come arrivare a Velletri da Roma

Ci sono due possibilità: pullman Cotral da Roma Anagnina o treno regionale Trenitalia (linea FL4) da Roma Termini. Per entrambi Velletri è il capolinea, tranne alcune corse della linea Cotral che proseguono fino a Latina.

La linea del treno è “FL4” ma precisamente è una delle tre varianti della FL4: quella per Velletri. Le altre due sono per Frascati e per Albano. E’ importante non confondersi perché non hanno stazioni in comune oltre quella di Ciampino.

Secondo me conviene sempre il pullman perché ferma più vicino al centro, passa più spesso e il viaggio è più panoramico 🙂 Il vantaggio del treno è che è più veloce: ci mette circa un’ora per il viaggio completo Termini – Velletri. Il bus è sugli stessi tempi ma solo di Domenica senza traffico, altrimenti ci può mettere anche il 50% in più.

Come tornare a Roma da Velletri

Potete sfruttare le corse di ritorno delle linee menzionate sopra, sia del treno che del pullman.

Capolinea e/o fermate principali

Le fermate principali della Cotral sono due, capolinea incluso. La prima è a Piazza Garibaldi: nell’inquadratura qui sotto, è giusto davanti al bar. NB la fermata è la stessa sia in direzione Velletri che in direzione Roma: in quest’ultimo caso i bus fanno il giro della piazza e si fermano sempre qui dove si erano fermati anche all’andata.

A sinistra nell’immagine, andando dritto, inizia il Corso della Repubblica che porta in centro.

Il capolinea invece è sul piazzale di fronte alla stazione. Negli orari Cotral questo capolinea si chiama “viale dei Volsci”. La banchina più vicina alla stazione è quella per Roma.

Cominciare la visita da qui è più scomodo perché bisogna superare una consistente salita a piedi prima di arrivare a Porta Napoletana. Può essere più comodo invece al ritorno, per lo stesso motivo.

Non fatevi ingannare: l’ingresso alla stazione NON è dal fabbricato davanti alle banchine dei bus. Di qui si arriva al parcheggio. Per arrivare ai treni l’ingresso è più in là, alle spalle dei bus in sosta.

Anguillara Sabazia (RM)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: SI
  • Servito da: bus CO.TRA.L., Capparella Bus s.r.l. Schiaffini Travel S.p.A., treno regionale Trenitalia
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 1 (o 2)
  • Prerequisito: nessuno
  • Linee di riferimento:
    • COTRAL:
      • Roma Saxa RubraAnguillara Sabazia – Trevignano Romano – Bracciano – Manziana
    • Trenitalia:
      • FL3 (Roma – Bracciano – Viterbo)
    • Capparella Bus Schiaffini:
      • Anguillara FS – Anguillara centro
  • Frequenza: discreta
  • Distanza approssimativa da Roma: 30 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)
  • Capolinea di Roma di riferimento: Roma Saxa Rubra (COTRAL), Roma Ostiense (Trenitalia)

Come arrivare ad Anguillara Sabazia da Roma

Cominciamo con lo sfatare un mito: non tutte le corse dei bus Cotral passano/fermano in piazza del Molo, benché così riportate nell’orario, ma più lontano dal centro (vedere paragrafo Capolinea e fermate). Per esempio la corsa diretta da Roma, che poi prosegue per Trevignano, Bracciano, fino a Manziana, non ci passa. E non ci passa neanche la versione “di ritorno” della stessa. Ci passano invece quelle che costeggiano il lago dal lato Sud. Dovete fare un po’ di prove col tool Trova Percorso per capire dove passa effettivamente la corsa che volete prendere.

Questo inconveniente, unito al rarefatto orario festivo fa sì che il bus Cotral in questo caso non sia la soluzione più semplice, senonaltro per il ritorno.

Per arrivare veramente a piazza del Molo da un lato e per avere a disposizione molte più corse, dall’altro, occorre seguire un’altra strategia di viaggio: prendere il treno regionale (da Ostiense o Valle Aurelia) fino alla stazione di Anguillara e poi da lì il bus del servizio urbano (attualmente gestito da Capparella Bus Schiaffini) per il centro città. Questa soluzione ha l’ulteriore vantaggio di essere utilizzabile anche nei giorni festivi.

Memo: dal 01/12/2015 la gestione del servizio di trasporto pubblico urbano è passata dalla società “Capparella Bus” alla “Schiaffini Travel”. Articolo sul sito del comune: http://www.comune.anguillara-sabazia.roma.it/news/1113-trasporto-pubblico-locale/

Le partenze sono in genere cadenzate con l’arrivo dei treni ma vi consiglio di fare l’esercizio di compilare un pizzino (di carta) con gli orari combinati treno + bus urbano e portarvelo appresso. Vi servirà.

Gli orari del servizio urbano sono consultabili sul sito ufficiale del comune; ad oggi il link diretto è questo. I biglietti del bus urbano costano 1 euro a corsa e si comprano direttamente a bordo da una macchinetta automatica. Il biglietto non si timbra (è stampato già timbrato) e una volta scesi non è più valido.

Come tornare a Roma da Anguillara Sabazia

Come per l’andata, la soluzione consigliata è bus urbano + treno; in alternativa ci sono alcune corse Cotral dirette a Roma.

Capolinea e/o fermate principali

La stazione di Anguillara è alquanto distante dal centro storico; si trova qui:

Il bus urbano si ferma giusto davanti l’entrata.

Il capolinea opposto invece è proprio davanti al centro storico e al molo turistico. Visuale andata, un attimo prima di scendere. Il bus arancione in fondo è proprio un bus urbano della Capparella Bus.

Visuale ritorno:

Notare la palina Cotral sfocata sulla destra. Qui fermano le corse che costeggiano il lato Sud del lago.

Venendo da Roma con la corsa per Trevignano – Bracciano – Manziana invece si scende qui all’angolo, anche se la fermata non è segnata da nulla:

Secondo il tool trova percorso al ritorno il bus dovrebbe fare un “cappio” a piazza del Molo ma quando l’ho preso io più di un anno fa, non ci è passato. Il fatto è che effettivamente scendere a piazza del Molo è fuori strada se uno deve andare / viene dal lato destro del lago; è possibile che il percorso sia stato modificato con gli anni e gli orari riportino ancora una vecchia fermata non più in uso.

Sant’Angelo Romano (RM)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: SI
  • Servito da: bus CO.TRA.L.
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 1
  • Prerequisito: nessuno
  • Linee di riferimento:
    • Roma PM – Guidonia Montecelio – Montecelio – Sant’Angelo Romano
    • Tivoli – Bagni di Tivoli – Guidonia Montecelio – Montecelio – Sant’Angelo Romano
  • Frequenza: buona (una corsa ogni 1 – 2 ore) i feriali, discreta i festivi
  • Distanza approssimativa da Roma: 30 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)
  • Capolinea di Roma di riferimento: Roma Ponte Mammolo

Come arrivare a Sant’Angelo Romano da Roma

Dalla soluzione più facile alla più difficile: o prendete le corse dirette da Roma Ponte Mammolo, oppure arrivate fino a Tivoli e prendete le corse che partono da lì. Oppure arrivate fino a metà strada, e prendete la corsa che è partita da Tivoli – qui dovrete calcolare i tempi e vedere in anticipo dove scendere.

Per quale motivo scegliere una soluzione più complicata? Beh le corse da Tivoli sono in numero inferiore, ma nei feriali partono prima rispetto a quelle di Roma. Con questo sistema riuscite ad arrivare prima della corsa diretta da Roma (nei feriali).

Venendo da Roma vedrete sulla Tiburtina innumerevoli indicazioni di svoltare a sinistra per Guidonia ma il bus le ignorerà tutte fino a quella “giusta” e cioè Via Elsa Morante.

Nei primi mesi dopo la riforma orari (tagli al servizio) Cotral del 7/1/2016 Sant’Angelo Romano non era più visitabile nei giorni festivi; fortunatamente ora la situazione è rientrata ed è di nuovo visitabile anche nei giorni festivi, verificate sugli orari ufficiali aggiornati.

Come tornare a Roma da Sant’Angelo Romano

O con le corse dirette, oppure con quelle per Tivoli. L’importante è arrivare sulla Tiburtina poi da lì si può cambiare con una delle numerose corse della Roma – Tivoli. La linea per Sant’Angelo passa anche davanti alla stazione ferroviaria di Guidonia Montecelio quindi volendo si può anche cambiare col treno.

Capolinea e/o fermate principali

Da tabella (orari) il capolinea risulta essere sul Belvedere Aldo Nardi. In realtà il capolinea non si trova sul piazzale del belvedere ma sotto il belvedere, per la precisione sulla Circonvallazione Vincenzo Milazzo, girato l’angolo dopo la fine di Via Balilla. Ecco una foto recente (maggio 2015), notate il marciapiede in costruzione a destra del bus.

Sant Angelo Romano 5279

Precedentemente, almeno a luglio 2014, era qui, più indietro, praticamente all’inizio della curva. A destra del bus, non compresa nell’immagine, c’era, e c’è ancora, una vecchia pensilina, che di fatto faceva da unico “segnaposto” del capolinea – anche se sul lato sbagliato della strada. Oggi (maggio 2015) c’è ancora ma è ancor più fuorviante perché come illustrato sopra il capolinea attualmente è più avanti.

SantAngeloR1

Qualche anno fa il capolinea era veramente sul belvedere – ne è rimasta traccia con una piazzola con scritto BUS – poi è stato spostato per qualche motivo. In quest’immagine Google del 2008 si vede un bus Cotral in servizio fare capolinea dietro la chiesa. Ripeto oggi i bus non ci arrivano sul piazzale: venendo da Via Roma svoltano a sinistra su Via Balilla e si fermano sulla Circonvallazione. Fanno anche fermata, l’ultima prima del capolinea, in corrispondenza della caserma dei Carabinieri.

Chissà qual’era il percorso interno nel 2008… vedete questa vecchia immagine: