Rieti (RI)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: SI
  • Servito da: bus CO.TRA.L.
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 1
  • Prerequisito: nessuno
  • Linea di riferimento:
    • Roma Tiburtina – Via Salaria – Rieti
  • Frequenza: ottima nei feriali (più corse all’ora) / buona nei festivi(una corsa ogni 1 – 2 ore)
  • Distanza approssimativa da Roma: 80 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei biglietti da comprare, la distanza reale può essere inferiore)
  • Capolinea di Roma di riferimento: Roma Tiburtina

Come arrivare a Rieti da Roma

Rieti è l’unico capoluogo di provincia che non è collegato a Roma da una linea diretta di treno. Tecnicamente ci si può anche arrivare con il treno, ma bisogna prima sconfinare in Umbria, a Terni, e cambiare da lì.

Ad oggi la soluzione migliore è di gran lunga il bus Cotral, che parte dal capolinea di Roma Tiburtina. Il (nuovo) capolinea di Roma Tiburtina è l’unico tra quelli Cotral a Roma che è condiviso con altre compagnie, anche straniere. Gli stalli riservati a Cotral sono i numeri dal 7 al 10.

La rotta segue principalmente la Via Salaria. La variante più frequente non prende l’autostrada e passa per località “di posta” come “Borgo Quinzio” (lo leggerete spesso in testa al bus) e “Osteria Nuova”. Esistono anche delle corse “espresse” che invece prendono l’A1 per quanto si può, e non effettuano fermate se non per la discesa dei viaggiatori.

Il tempo di percorrenza è tra 1h 30m – 1h 45m per le corse “regolari” e tra 1h – 1h 15m per le corse via autostrada / espresse. Sono tempi che ho preso di Sabato. NB le corse tabellate “EXPRESS” effettuano fermate intermedie tra Rieti e Roma solo per discesa viaggiatori. Se c’è solo qualcuno che vorrebbe salire, non si fermano – chi aspetta prenderà la corsa regolare successiva.

E faccio infine notare come tra le rotte per gli altri capoluoghi di provincia, la strada per Rieti è di gran lunga la più bella e panoramica, per non dire spettacolare. Se vi capita una vettura a due piani, salite su per beneficiarne ancora meglio.

Come tornare a Roma da Rieti

Anche per il ritorno ci sono sia corse “normali” che corse “espresse”. Chi è diretto a Roma predilige ovviamente le corse “espresse”, ma il guadagno di tempo non è così eclatante come si potrebbe pensare.

Le corse di ritorno con partenza intorno alle ore 14 nei giorni feriali sono così numerose per gestire l’incredibile flusso di studenti che torna a casa. La cosa che mi ha sorpreso non è stata tanto il numero di studenti, quanto il fatto che parecchi tornassero proprio a Roma.

Capolinea e/o fermate principali

Google Maps non è entrata nel piazzale dell’attuale capolinea, vicino alla stazione ferroviaria (ci sono dei progetti per spostarlo da un’altra parte), ma ci offre comunque una visuale di spalle:

Per quanto riguarda invece le fermate, ce ne sono da notare tre venendo da Roma e altre tre ripartendo da Rieti. Non sono corrispondenti nel senso che non sono l’andata di fronte al ritorno ma anzi sono su strade completamente diverse. Questo perché in pratica i bus venendo da Roma (Sud) girano attorno alle mura (semicerchio destro) per arrivare al capolinea, e poi ripartendo girano sempre attorno alle mura ma dall’altra parte (semicerchio sinistro) fino a ritornare a Sud all’imbocco della Salaria.

Andando per ordine venendo da Roma la prima fermata significativa è a, guarda caso, “Porta Romana”:

Poco dopo c’è Piazza Cavour. Qui (alle spalle rispetto all’immagine) c’è il capolinea dei bus urbani (ASM Rieti). Vi serviranno per visitare molte delle frazioni di Rieti.

Poi c’è quest’altra fermata:

E infine il capolinea, visto prima.

Ripartendo invece, la prima fermata è qui:

La seconda qui, al Mc Donald (alle spalle):

Infine, prima di imboccare di nuovo la Salaria:

Destinazioni sbloccate

Una volta raggiunta Rieti, si “sbloccano” alcune località della provincia, ma molte di meno di quante se ne potrebbero sbloccare ancora. Per dare un’idea, ecco una lista di linee con capolinea Rieti per centri limitrofi. Ho barrato le linee che di fatto ad oggi sono inutilizzabili per scarsità di corse.

Detto questo non dimenticate di visitare Rieti stessa, perché è bellissima.

  • Rieti – Cittaducale – Canetra – Borgo Velino – Antrodoco – ( Posta – Sigillo – Borbona -) Amatrice
  • Rieti – Poggio San Lorenzo – Casaprota – Rieti
  • Rieti – Antrodoco – Micigliano – Antrodoco
  • Rieti – Longone Sabino – Rieti
  • Rieti – Belmonte in Sabina – Rieti
  • Rieti – Colli sul Velino – Labro – Morro reatino – Rivodutri – Rieti
  • Rieti – Cantalice
  • Rieti – Poggio Bustone
  • Rieti – Contigliano – Greccio
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...