Rignano Flaminio (RM)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: SI NO
  • Servito da: ferrovia “Roma – Civita Castellana – Viterbo” (Roma Nord) / bus CO.TRA.L.
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 1
  • Prerequisito: nessuno
  • Linea di riferimento Cotral: Roma Saxa Rubra – (Via Flaminia) – Civita Castellana
  • Frequenza: buona (giorni feriali) / rara (giorni festivi)
  • Distanza approssimativa da Roma: 30 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)
  • Capolinea di Roma di riferimento: Roma Flaminio / Roma Saxa Rubra

Come arrivare a Rignano Flaminio da Roma

Nei giorni feriali conviene prendere il Cotral (corse più frequenti). La linea di riferimento è quella per Civita Castellana più veloce, ossia quella che percorre tutta la via Flaminia.

Nei giorni festivi invece conviene sfruttare, almeno per l’andata, la ferrovia Roma – Civita Castellana – Viterbo. Aggiornamento Gennaio 2016: per effetto dei tagli al servizio sia nella rete Cotral che nel servizio del treno Roma – Civita Castellana – Viterbo, Rignano non è più visitabile da Roma nei giorni festivi. Le corse rimaste sono troppo poche e troppo distanti tra loro.

La fermata del Cotral è di qualche decina di metri più vicina al centro della stazione; dei vari paesi toccati dalla ferrovia, Rignano è senz’altro uno di quelli con la stazione più vicina al centro.

Come tornare a Roma da Rignano Flaminio

Nei giorni feriali, come per l’andata, conviene senz’altro il Cotral.

Nei giorni festivi, l’orario della ferrovia potrebbe comunque non andar bene considerando il tempo tra l’arrivo della corsa di andata e il passaggio delle corse di ritorno. In questo caso considerate la possibilità di prendere il Cotral non verso Roma, ma verso Civita Castellana, e tornare da lì, oppure combinare un’altra località vicina. A dire il vero così non si anticipa il ritorno a casa, ma almeno si sfrutta il tempo di attesa in modo più variegato.

Se scegliete questa opzione, ricordatevi che la domenica i Cotral vanno (molto) più veloci perché non trovano traffico e quindi il passaggio alla fermata sarà di gran lunga anticipato rispetto alla tabella. Per non perdere la corsa, presentatevi almeno mezz’ora prima alla fermata, e vedrete che non aspetterete più di 10 minuti.

Aggiornamento Gennaio 2016: per effetto dei tagli al servizio sia nella rete Cotral che nel servizio del treno Roma – Civita Castellana – Viterbo, Rignano non è più visitabile da Roma nei giorni festivi. Le corse rimaste sono troppo poche e troppo distanti tra loro.

Capolinea e/o fermate principali

La fermata Cotral da Roma verso Civita Castellana è qui, davanti al bar. Questa è la fermata chiamata “Flaminia / Carducci” nelle tabelle.

Quella del ritorno è giusto di fronte:

Ecco la stazione ferroviaria. Per il paese, esattamente alle spalle, sempre dritto.

Per chi vuole fare delle foto al tratto di basolato romano ai margini dell’attuale Via Flaminia, può scendere a quest’altra fermata. Mnemonicamente, ricordatevi “kilometro 38” e alzatevi e prenotate appena vedete il cartello con questo numero di chilometro. In fretta, perché si corre. Il basolato comincia un po’ più avanti sul lato destro nell’immagine. C’è anche un altro tratto più corto prima, ma è anche più pericoloso il punto di fermata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...