Concerviano (RI)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: NO
  • Servito da: bus ASM Rieti
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 2
  • Prerequisito: Rieti
  • Linee di riferimento ASM Rieti:
    • 213: Rieti (P.za Cavour) – Grotti – Villa Grotti – Concerviano
  • Frequenza: discreta
  • Gestore servizio di trasporto pubblico urbano: ASM Rieti
  • Distanza approssimativa da Roma: 100 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)

Come arrivare a Concerviano da Roma

Secondo uno schema simile a tanti comuni della valle reatina, banalmente per arrivarci da Roma come prima cosa occorre arrivare a Rieti, e per questo ci sono le solite corse Cotral da Roma Tiburtina.

Fin qui tutto regolare, poi apriamo l’orario Cotral per il comune di Concerviano e… lo chiudiamo, dopo aver capito che in questo caso la Cotral non ci può esser d’aiuto.

Concerviano fa parte del club di comuni della valle reatina serviti dalla Cotral solo con due corse al giorno: una all’alba, inutilizzabile dai forestieri, ed una il pomeriggio, utilizzabile sì ma senza ritorno, quindi inutile.

“Visitate le valli reatine” ci dicono… eh sì, magari!!!

Per la cronaca la linea Cotral di riferimento è Rieti – Vallecupola (frazione di Varco Sabino), i bus sono tabellati con destinazione “Vallecupola”:

  • Rieti – Grotti – Concerviano – Pratoianni – Concerviano – San Martino – Offeio – Rocca Vittiana – Poggio Vittiano bv – Varco Sabino – Vallecupola

PERO’…

… solo per Concerviano, unica felice eccezione nel gruppo dei comuni reatini negletti dal Cotral, c’è un miracoloso però: ci vengono in soccorso insperato i bus urbani del comune di Rieti (ASM Rieti) che con la loro linea 213 collegano (!) Concerviano a Rieti.

Questi bus dell’ASM fanno capolinea a Rieti in Piazza Cavour, che si trova dall’altra parte della città rispetto al capolinea Cotral quindi proveniendo da Roma non conviene arrivare fino al solito capolinea davanti alla stazione ferroviaria ma scendere prima: c’è una fermata Cotral anche di fronte a Piazza Cavour.

I biglietti dell’ASM Rieti li potete comprare al caffé o all’edicola in piazza. Ce ne sono sia di corsa semplice che a tempo.

Gli orari li trovate sul sito dell’ASM Rieti, sezione Mobilità. Attualmente la prima corsa praticamente utilizzabile da un forestiero è quella delle 12:40 da Rieti.

Purtroppo c’è da segnalare che il “pezzo forte” del territorio di Concerviano ossia l’Abbazia di San Salvatore Maggiore rimane comunque off limits per il viaggiatore in bus: tra ASM Rieti (5,2 km) e Cotral (1,5 km) quello che si avvicina di più è il Cotral ma come spiegato sopra non sarebbe comunque utilizzabile.

“Visitate le valli reatine” ci dicono… eh sì, magari!! Si fa quel che si può!!!

Come tornare a Roma da Concerviano

Sempre con la provvidenziale linea 213 dell’ASM Rieti potete tornare dapprima a Rieti, da dove si può tornare a Roma con la Cotral.

La corsa pomeridiana Cotral Rieti – Vallecupola, se siete già arrivati a Concerviano con l’ASM Rieti, volendo potrebbe essere usata per tornare a Rieti tuttavia sappiate che fa un considerevole “giro di peppe” arrivando a Rieti 2 ore dopo (16:42) il transito a Concerviano (14:30 – 14:40) – dove tra l’altro passa due volte a distanza di una decina di minuti perché arriva fino alla frazione di Pratoianni e poi torna indietro. Se volete prendere questa corsa va presa in quel momento, quando è ancora diretta a Vallecupola, perché al ritorno vero e proprio da Vallecupola non risale più a Concerviano ma torna a Rieti per la strada più diretta possibile:

  • Vallecupola – Varco Sabino – Poggio Vittiano bv – Rocca Vittiana – Grotti – Rieti

Capolinea e/o fermate principali

A Rieti, ecco il capolinea ASM a Piazza Cavour:

A Concerviano ecco invece il capolinea opposto:

I bus ASM provengono dalla strada a destra e salgono un po’ più su, si fermano, poi prima di ripartire fanno un po’ di retromarcia e scendono per la stessa strada da dove sono saliti.

Riepstto all’immagine Google Maps del 2011 oggi girando la telecamera verso sinistra, indietro, vedreste una pensilina.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...