Poggio Nativo (RI)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI (Lunedì – Venerdì)
  • Visitabile nei giorni festivi: NO
  • Servito da: bus CO.TRA.L.
  • Linea di riferimento:
    • Fara Sabina scalo (Passo Corese) – Abbazia di Farfa – Castelnuovo di Farfa – Monte Santa Maria – Poggio Nativo – Frasso Sabino – Osteria Nuova – Poggio Moiano
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 2
  • Prerequisiti: Fara Sabina scalo (Passo Corese)
  • Frequenza: discreta
  • Distanza approssimativa da Roma: 70 km
  • Capolinea di Roma di riferimento: Roma Tiburtina

Come arrivare a Poggio Nativo da Roma

Nota: quanto scritto in quest’articolo, come andata e ritorno, vale indifferentemente per Castelnuovo di Farfa, Monte Santa Maria, Poggio Nativo, Frasso Sabino.

Occorre prima di tutto arrivare a Passo Corese (Fara Sabina scalo) con il treno regionale (linea FL1) da Roma. Da Passo Corese, capolinea Cotral, l’unica corsa di andata di mattina per arrivare a Poggio Nativo parte alle 8:50 con destinazione Poggio Moiano (controllate gli orari ufficiali aggiornati).

Prima della riforma orari Cotral del 7/1/2016 questa corsa era esercitata dal Lunedì al Sabato; dopo la riforma, solo dal Lunedì al Venerdì.

Come tornare a Roma da Poggio Nativo

Con la stessa linea Cotral dell’andata nella direzione opposta potete tornare a Fara Sabina scalo (Passo Corese) e da lì prendere uno dei tanti treni regionali per Roma.

In alternativa si può proseguire fino a Osteria Nuova e cambiare con la linea Cotral Rieti – Roma. Alternativa scomoda non tanto per il fatto di cambiare ma perché si scende a piedi da uno svincolo e poi si aspetta al sole.

Ulteriore alternativa, proseguire oltre Osteria Nuova fino a Poggio Moiano e da lì ridiscendere a Passo Corese (Fara Sabina scalo) con altra corsa Cotral. Si fa molta strada “inutile” ma come cambio è più comodo e sicuro di Osteria Nuova.

Combinazioni

Visto che ormai si può visitare solo dal lunedì al venerdì, se dovete per questo spendere un giorno di ferie tanto vale sfruttarlo al massimo e visitare più di una località posta sulla stessa linea. Io stesso ho dovuto spendere un giorno di ferie e l’ho sfruttato visitando nell’ordine Poggio Nativo, Castelnuovo di Farfa, Frasso Sabino, nella stessa mattina / primo pomeriggio. Ritorno prima proseguendo fino a Poggio Moiano poi tornando indietro a Passo Corese a prendere il treno.

Capolinea e/o fermate principali

La fermata principale è qui, giusto prima dell’ingresso al borgo:

Nell’immagine non c’è una palina né una pensilina né una piazzola a indicare la fermata del bus, tuttavia nel frattempo è stata installata una pensilina sul lato destro.

Il percorso a Poggio Nativo è a cappio: sia che siano diretti a Poggio Moiano che a Passo Corese i bus scendono fin qui, si rigirano in piazza e poi risalgono. La differenza importante è che la fermata in direzione Poggio Moiano è sul lato destro nell’immagine mentre la fermata in direzione Passo Corese è sul lato sinistro. Non si capisce perché non si fermano sempre sullo stesso lato ma funziona così.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...