Fiuggi (FR)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: SI
  • Servito da: bus CO.TRA.L.
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 1
  • Prerequisito: nessuno
  • Gestore servizio di trasporto pubblico urbano: Ago Uno srl
  • Linee di riferimento Cotral:
    • Roma Termini – A1 – SS155r – Fiuggi (Fonte) (corsa diretta senza fermate)
    • Anagni-Fiuggi FSFiuggi (Fonte)
    • Subiaco – Affile – Arcinazzo Romano – Altipiani di Arcinazzo – Fiuggi (Città)Fiuggi (Fonte)
    • Roma Anagnina – […] – Palestrina – Cave – Genazzano – La Forma – Acuto – Fiuggi (Fonte)
    • Fiuggi (Fonte) – Alatri – Frosinone scalo
  • Frequenza complessiva: buona
  • Distanza approssimativa da Roma: 90 km
  • Capolinea di Roma di riferimento: Roma Termini, Roma Anagnina

Come arrivare a Fiuggi da Roma

C’era una volta il “trenino” della ferrovia concessa Roma – Fiuggi – Alatri – Frosinone, carico di storia e traversìe. Una linea ferroviaria che avrebbe meritato un destino migliore dell’amaro declino conosciuto e della probabile ancor più amara e sempre più prossima fine definitiva.

Il trenino extraurbano non esiste ormai più da decenni: l’ultimo tratto rimasto (inizio 2016) è quello urbano Roma Termini – Giardinetti, ops, – Parco di Centocelle.

Tutto questo non vuol dire che Fiuggi è irraggiungibile da decenni, tutt’altro. Ho solo sentito il dovere morale di ricordare il trenino per una serie di motivi:

  • una delle linee Cotral di collegamento tra Fiuggi e Roma, quella per Roma Anagnina, ricalca in gran parte il percorso di quella ferrovia. In alcuni tratti si vedono addirittura affiorare le rotaie. Transitando sulla Casilina a valle del comune di Colonna, i bus costeggiano una stazione-museo dedicata alla ferrovia.
  • l’edificio del capolinea Cotral / bus urbani a Fiuggi Fonte, altro non è se non il fabbricato dell’ormai ex stazione ferroviaria di quella linea
  • negli orari Cotral quel capolinea è chiamato testualmente “P.le 23 Giugno /ex Stazione”: non nuoce sapere quella “stazione” di quale linea facesse parte
  • anche la linea Cotral Fiuggi – Alatri – Frosinone ricalca in massima parte il percorso dell’ex ferrovia. In alcuni tratti sono rimasti i pali elettrici, e ci sono svariati edifici di stazioni ormai abbandonate che sono ancora lì, e ancor oggi fanno da segnaposto per il trasporto pubblico, ora solo su gomma
  • un po’ di memoria storica in generale, fa bene: è una difesa immunitaria per la mente, contro i fumi dei roboanti proclami in materia che ogni tanto si affacciano dai mezzi d’informazione. La storia ci rende un po’ più smaliziati e lesti a leggere tra le righe del fumo negli occhi: aiuta a renderci conto che dopotutto, dietro gli specchietti per allodole, potrebbe nascondersi l’ennesima sola in arrivo. Quando dalla storia scopriamo che “uh guarda un tempo c’era questo treno, c’era questo bus, questa linea, questo collegamento… poi è stato soppresso, soppresso, soppressa, soppresso…” grazie a queste soppressate storiche (di utenti) ci rendiamo conto che ciò che abbiamo a disposizione oggi non è scontato così come non è detto che un domani ci sarà ancora. Una connotazione effimera che dà al tpl italiano una tonalità “umana” e tragica.

Detto questo, torniamo al dunque. Come arrivo a Fiuggi da Roma?

Di modi oggi ce ne sono tanti; la prima cosa da mettere in chiaro però è che quasi tutti portano a Fiuggi Fonte, che è la parte “nuova” a valle, con gli alberghi, le acque, il parco etc.

Fiuggi conserva ancora la sua parte antica a monte, un borgo medievale che unito alle espansioni più recenti viene indicato come “Fiuggi Città“. In altre parole: “Fiuggi Fonte” = a valle, “Fiuggi Città” = a monte.

Chi è interessato alla visita del borgo può comunque utilizzare il servizio di trasporto pubblico urbano: tra le linee a disposizione la principale è proprio quella che collega l’ex stazione (capolinea Cotral) alla parte “alta” della città. Ciò detto, nessuno vieta di salire/scendere a piedi, dopotutto non è una scalata in montagna, solo una passeggiata in salita dentro una città – no non ci sono tratti di campagna scoperta tra Fonte e Città: il tessuto urbano è continuo nello spazio dei numeri reali (esagero).

Arrivando finalmente al sodo, i metodi oggi a disposizione per raggiungere Fiuggi da Roma sono i seguenti, li elenco dal più facile al più difficile (la distanza da Roma che ho considerato, 90 km, è quella della soluzione 1.):

  1. bus Cotral (linea diretta) da Roma Termini [1h 05m, €5,00]
    • corsa “diretta” in casa Cotral significa che non vengono effettuate fermate di sorta lungo tutto il tragitto, né in salita né in discesa. Siete avvisati.
    • “da Roma Termini” sì, ma da dove? Non fatevi fregare dal tool Pianifica Viaggio, secondo cui c’è una fermata in mezzo a piazza dei Cinquecento andando verso Viale Einaudi. La fermata c’è, ma non vale per questa linea, che appunto è diretta: questa fermata è per la linea Fiumicino Aeroporto – Roma Tiburtina. Il capolinea della linea per Fiuggi è a Via Giolitti, all’altezza tra via Gioberti e via Cattaneo (vedere oltre sezione capolinea e fermate)
    • in periodo estivo questa linea ha una corsa aggiuntiva alle 8:30 di mattina da Roma Termini; in periodo invernale la prima corsa da Termini è alle 10:00
  2. bus Cotral da Roma Anagnina [1h 45m, €4,50]
    • questa è una linea normale con fermate lungo il percorso (via Casilina, SS 155)
    • non dovrete cambiare mezzo ma ovviamente questa soluzione richiede più tempo di viaggio della linea “diretta”
    • non ci sono particolari vantaggi con questa soluzione e almeno finora non l’ho mai utilizzata, preferendo la 1 o la 3. Per chi parte prima e vuole arrivare prima conviene la soluzione seguente.
  3. treno regionale da Roma Termini per “Anagni-Fiuggi”, poi dalla stazione bus Cotral per Fiuggi Fonte [48m treno + 22m bus = 1h 10m; €4,00 + €2,20 = €6,20]
    • uscito dalla porta il treno rientra dalla finestra? Non proprio, nel senso che quest’altro treno non c’entra nulla, è la linea regionale FL6 per Frosinone – Cassino. Ciò che confonde è il nome, dovrebbe chiamarsi “Anagni” e basta, anche perché è nel territorio del comune di Anagni, o al massimo “Anagni – Gavignano”.
    • Gli orari Cotral di questa linea risultano sia nel pdf di Fiuggi che in quello di Anagni. Questa soluzione richiede un cambio, treno+bus. Attenzione a consultare gli orari perché non tutti i treni hanno un bus in coincidenza e viceversa.
    • Per i tempi di riferimento ho considerato il treno delle 7:42 da Roma Termini e il bus delle 8:30 da Anagni FS
  4. treno regionale da Roma Termini per Frosinone, poi dalla stazione bus Cotral per Fiuggi Fonte (via Alatri) [2h circa, €5,00 + €2,80]
    • altra soluzione non particolarmente consigliata, specie per i tempi
    • comunque da tenere a mente, anche come possibilità per il ritorno
  5. bus Cotral da Roma Ponte Mammolo a Subiaco, poi altro bus Cotral da Subiaco a Fiuggi [2h circa, €3,90 + €2,20 = €6,10]
    • non è la soluzione più pratica, ma è senz’altro la più “romantica” e spettacolare, per i paesaggi che vi farà ammirare. Sono tanto belli che si apprezzano anche in giornate di cielo coperto – almeno io la penso così
    • io stesso la prima volta che sono arrivato a Fiuggi (e tornato da) è stato con questa soluzione
    • a parte la rotta panoramica, con questa soluzione c’è il bonus che la linea entra in Fiuggi dall’alto, dalle montagne, e quindi fa fermata a Fiuggi Città, prima di scendere a Fiuggi Fonte a fare capolinea. Se andate a Fiuggi per visitare il borgo, è un vantaggio non da poco
    • corse consigliate: 8:45 da Roma Ponte Mammolo, 10:00 da Subiaco

Come tornare a Roma da Fiuggi

Anche per il ritorno c’è l’imbarazzo della scelta, orari ed esigenze permettendo. Ognuna delle soluzioni che ho citato per l’andata può essere usata anche per il ritorno ma chiaramente non tutte sono disponibili a ogni ora del giorno: consultate gli orari ufficiali. Specie nei festivi, le corse disponibili sono molte di meno e alcune linee non circolano proprio, come la Roma Anagnina – Fiuggi, per effetto della riforma orari 7/1/2016.

Capolinea e/o fermate principali

Andiamo alla fonte, letteralmente: questo è il capolinea bus (Cotral e urbani) di Fiuggi Fonte, davanti al fabbricato storico dell’ex stazione ferroviaria.

Da dove si prende il Cotral a Termini (Via Giovanni Giolitti):

Tra Fiuggi Fonte e Fiuggi Città i bus (urbani e pochi Cotral) percorrono il viale alberato con i tornanti. Per chi sale / scende a piedi il consiglio è di tagliare un bel pezzo di strada prendendo la “Via Vecchia di Fiuggi” – io stesso ho fatto così.

Se arrivate da Subiaco, questa è la fermata più vicina al borgo medievale, in largo Carlo Rengo:

Sempre a Fiuggi Città, in questa piazza, Piazzale Leonardo D’Anticoli, c’è la fermata dei bus urbani nonché molto probabilmente (ma non l’ho verificato di persona) delle poche corse Cotral tra Fiuggi e Frosinone o Trivigliano/Torre Cajetani, Alatri, che partono/arrivano a Fiuggi Città.

Qui siamo proprio sotto il Grand Hotel. Per salire in piazza ci sono delle scalette, non serve fare il giro.

NB Piazzale Leonardo D’Anticoli, da non confondere con Piazzale Lucarelli D’Anticoli che sta a Fiuggi Fonte. Quasi come un dispetto negli orari pdf Cotral la fermata è indicata come “p.le L.D’Anticoli”! Ma sarà Leonardo o Lucarelli?? Io al tempo il dubbio ce l’ho avuto sul serio e ho dovuto trovare la risposta da solo sul campo: è Leonardo…

Bagni pubblici

Ce n’è almeno uno, al capolinea di Fiuggi Fonte (a valle, ex stazione)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...