Priverno (LT)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: NO
  • Servito da: bus CO.TRA.L.
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 2
  • Prerequisito: Latina o Sezze scalo o Priverno-Fossanova
  • Linee di riferimento:
    • Latina – Sezze scalo – Sezze – Roccagorga – Maenza – Priverno
    • Latina – (Sezze scalo / Pontinia) – Ceriara – Priverno
    • Sonnino – Priverno-Fossanova – Priverno
  • Frequenza: buona (almeno una corsa ogni 1 – 2 ore)
  • Distanza approssimativa da Roma: 100 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)
  • Capolinea di Roma di riferimento: Roma Termini / Roma Laurentina

Come arrivare a Priverno da Roma

Priverno è uno dei nodi di scambio più importanti della rete bus Cotral della provincia di Latina. Ciò fa sì che ci siano molteplici possibilità di raggiungerla:

  • dal capolinea bus di Latina
  • dalla stazione di Sezze
  • dalla stazione di Priverno-Fossanova

Studiate gli orari per trovare la combinazione ottimale per voi. Notate solo che da Latina le varie corse disponibili effettuano tragitti diversi. Se dovete andare a Priverno non vi conviene, per esempio, prendere una delle corse che fanno il giro per Roccagorga e Maenza perché ci mettereste almeno un’ora di più, scegliete invece una corsa più diretta.

Come tornare a Roma da Priverno

Da Priverno con la Cotral potete scegliere se:

  • andare a Sezze scalo e da lì prendere il treno per Roma Termini
  • andare a Priverno e da lì prendere bus per la stazione di Priverno-Fossanova e da lì treno per Roma Termini (lo stesso che poi passa per Sezze)
  • andare a Latina e da lì o altro bus Cotral per Roma Laurentina o Anagnina, oppure bus urbano per la stazione di Latina e infine treno per Roma Termini

L’opzione più veloce è senza dubbio la seconda (via Fossanova). Per Latina, come all’andata, ci sono corse più dirette di altre.

Capolinea e/o fermate principali

La fermata principale è il capolinea in “via degli Orti”:

Visuale opposta:

Il centro storico è giusto in alto affianco. Per salire lassù sono disponibili un ascensore (!) e delle più classiche scale. Se proprio volete fare il giro più lungo, potete sempre tornare indietro fino all’inizio di via degli Orti (occhio alle macchine e ai bus: strada molto stretta!) e risalire Borgo S.Antonio raggiungendo comunque Porta Romana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...