Cave (RM)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: SI
  • Servito da: bus CO.TRA.L.
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 1
  • Prerequisito: nessuno
  • Linee di riferimento:
    • Roma Ponte Mammolo – (Zagarolo) – Palestrina – Cave –  Genazzano – (San Vito Romano)
    • Roma Anagnina – San Cesareo – Zagarolo – Palestrina – CaveGenazzano – (Olevano Romano – Bellegra –Rocca Santo Stefano / Roiate) / (San Vito Romano) /(Piglio bv – Acuto – Fiuggi) / (Piglio – Trevi nel Lazio – Filettino)
  • Frequenza: buona (una corsa ogni 1 – 2 ore) (Roma – Genazzano)
  • Distanza approssimativa da Roma: 40 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)

Come arrivare a Cave da Roma

Le linee di riferimento per Cave sono le stesse per Genazzano.

Cave è situata a metà strada tra Palestrina e Genazzano.

Come tornare a Roma da Cave

Visto che da Roma si può arrivare sia da Ponte Mammolo che da Anagnina, lo stesso vale per il ritorno: troverete alcune corse dirette a Roma Anagnina, altre a Roma Ponte Mammolo. In genere sono più numerose quelle per Roma Anagnina; tale supremazia è ancora più evidente nei giorni festivi.

Il consiglio è di non sottilizzarsi, l’importante è tornare a casa… eppoi entrambi i capolinea sono collegati con la Metro.

Capolinea e/o fermate principali

La fermata del centro storico è all’altezza di “Piazza delle Erbe”. Nelle tabelle si chiama “p.zza Plebiscito”, che è la piazza di fronte. Oggi, rispetto all’immagine Google Maps, è stata installata una nuova pensilina sul lato in direzione Roma. Prima di ciò, il punto di riferimento per la fermata sostanzialmente era l’edicola.

Questa è la vista in direzione Genazzano:

Altrettanto importante la fermata successiva, “v.le Pio XII/ex stazione”. In direzione Genazzano. La fermata è più o meno dove si vede il bus:

La pensilina di riferimento (direzione Roma) è questa, che nel 2013 non c’era più.

La “stazione” citata nel nome della fermata è appunto l’edificio sotto il quale si trova la pensilina citata sopra. E’ ciò che rimane della stazione dell’ex ferrovia Roma – Fiuggi.

Quello che non ho ancora verificato è da che punto effettivamente partono le poche corse dirette per Rocca di Cave. Teoricamente è da questa fermata, ma da quale lato? Temo che per verificarlo dovrò sacrificarne una di corsa e aspettare la successiva. Quando non si sa dov’è effettivamente la fermata, questo è il rischio concreto – già provato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...