Acquapendente (VT)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: NO
  • Servito da: bus CO.TRA.L.
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 2
  • Prerequisito: Viterbo
  • Linea di riferimento:
    • Viterbo – Montefiascone – Bolsena – San Lorenzo Nuovo – Acquapendente – (Piancastagnaio (GR) – Abbadia San Salvatore (GR))
    • Acquapendente – San Lorenzo Nuovo – Grotte di Castro – Gradoli – Bolsena – Montefiascone – Viterbo
    • Acquapendente – Onano – Latera – Valentano – Capodimonte – Marta – Viterbo
  • Frequenza: buona (una corsa ogni 1 – 2 ore)
  • Distanza approssimativa da Roma: 130 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)
  • Capolinea di Roma di riferimento: Roma Saxa Rubra

Come arrivare ad Acquapendente da Roma

Occorre prima arrivare a Viterbo (capolinea) e da lì cambiare con una delle linee per Acquapendente. Quella che passa per Bolsena la mattina di fatto è l’unica disponibile, mentre di pomeriggio, o al ritorno, ci sono altre possibilità.

Come tornare a Roma da Acquapendente

Prendere una delle corse dirette a Viterbo (varie rotte a seconda dell’orario) e poi da lì la solita corsa Viterbo – Roma Saxa Rubra.

Capolinea e/o fermate principali

La fermata/capolinea di riferimento è “Cassia/Porta S.Angelo”. Venendo da Viterbo:

Per tutte le direzioni verso Sud invece:

In caso di capolinea, sulla complanare.

Un’altra fermata rilevante è questa (girate la telecamera verso destra):

Destinazioni sbloccate

Arrivare fino ad Acquapendente “sblocca” la visita delle seguenti località incontrate sul cammino di andata e/o di ritorno:

  • Montefiascone
  • Bolsena
  • San Lorenzo Nuovo
  • Grotte di Castro
  • Gradoli
  • Onano
  • Latera

E di queste altre, raggiungibili partendo solo da Acquapendente:

  • Torre Alfina (frazione di Acquapendente)
  • Proceno

La frazione Trevinano invece resta purtroppo una “destinazione impossibile”.

Miglioramenti possibili (e la festa dei Pugnaloni?)

Supponiamo di voler andare ad Acquapendente a vedere la festa dei Pugnaloni, che si svolge una delle domeniche di Maggio.

Domenica.

Giorno festivo.

Sopra ho scritto “festivi NO”.

In realtà una possibilità c’è ma è faticosissima. Occorre partire alle 7:45 da Roma Saxa Rubra per Viterbo. La corsa arriva alle 9 perché non c’è traffico (o così crede il tool di calcolo percorso). Alle 9 partono due corse per Acquapendente.

Il primo ritorno utile è alle 15:30, e poi bisogna stare attenti alla coincidenza per Roma.

Il problema non è tanto il ritorno ma l’andata. Io sarei obbligato a prendere un taxi alle 7 per essere sicuro di arrivare in tempo. E’ un’ammazzata. Non credo però che sia fatta apposta per instillare lo spirito del pellegrinaggio, è semplicemente servizio ridotto all’osso. (Almeno la domenica dei Pugnaloni non si potrebbe organizzare una corsa in più la mattina? Fino ad allora, lascerò scritto “festivi NO”)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...