Sambuci (RM)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: SI
  • Servito da: bus CO.TRA.L.
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 2
  • Prerequisito: Tivoli
  • Linea di riferimento: TivoliCastel Madama – Sambuci
  • Frequenza: buona (una corsa ogni 1 – 2 ore)
  • Distanza approssimativa da Roma: 40 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)

Come arrivare a Sambuci da Roma

Arrivate prima al capolinea Cotral di Tivoli (solite corse da Ponte Mammolo) e poi cambiate con la linea per Castel Madama – Sambuci che parte da lì.

Notare che alcune corse vanno direttamente a  Sambuci mentre altre passano prima per Castel Madama. Ci sono anche alcune corse che arrivano a Sambuci da Roma, ma partono il pomeriggio. Poi ci sono ovviamente le corse “limitate” Tivoli – Castel Madama.

Come tornare a Roma da Sambuci

Notare che come per l’andata, anche per il ritorno esistono più varianti dello stesso percorso. Esistono sia corse che vanno direttamente a Tivoli sia corse che passano prima per Castel Madama. Per es. a me è capitato all’andata di passare per Castel Madama ma al ritorno no.

Capolinea e/o fermate principali

Il modo in cui sono messe sia la palina che la pensilina è ingannevole. Nella vista Google Maps ho messo la prospettiva che vedrebbe il conducente arrivando al capolinea. Per come sono impostati i sensi unici, la palina dovrebbe stare dall’altro lato della strada. E’ anche possibile che un tempo i sensi unici fossero invertiti rispetto ad oggi.

I viaggiatori che aspettano il bus stanno dove c’è la pensilina; il conducente si ferma più o meno dove c’è la palina (vedere macchie d’olio) o più avanti a metà strada tra la palina e la pensilina (in mezzo all’incrocio), comunque con il lato destro (delle porte) libero, così che la gente possa salire e scendere. Quando riparte (in genere subito), si tuffa nella stradina giù a sinistra. “Via del Serpentaro”, che trovate nelle tabelle degli orari, è appunto il nome di quest’ultima stradina.

Per iniziare la visita invece una volta scesi dal bus andate dritto lasciandovi a sinistra la pensilina e poi seguite la strada a destra e poi sempre dritto in salita.

Oltre Sambuci? (fantasie…)

Rimuginando sulla penuria di collegamenti per il “vicino” Saracinesco un giorno mi venne l’idea: ma non si potrebbe prolungare la Tivoli – Sambuci, fino a Mandela Scalo, e poi su per Saracinesco? Certo non si potrebbero usare le vetture “standard” ma solo quelle più piccole e maneggevoli, ma basterebbero comunque per il numero di persone che la prendono.

Anche lasciando perdere un collegamento fino a Saracinesco, potrebbe essere utile un prolungamento fino a Mandela Scalo: collegherebbe con il treno, con la linea Roma – Subiaco, e con le altre linee della Valle dell’Aniene, per esempio Licenza – Percile – Roccagiovine etc. Non servirebbero vetture in più, “basterebbe” prolungare i collegamenti attuali modificando gli orari.

Giusto un’idea.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...