Roviano (RM)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: SI
  • Servito da: treno regionale Trenitalia
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 1 o 2
  • Prerequisito: (Tivoli FS)
  • Linea di riferimento:  Roma Tiburtina – Tivoli (FR2) – Mandela FS – Carsoli – Avezzano – Pescara
  • Frequenza: rara (poche corse in tutta la giornata)
  • Distanza approssimativa da Roma: 50 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus/treni da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)

Come arrivare a Roviano da Roma

C’era una volta un treno che da Tivoli portava a Subiaco… ma è un’altra storia, anche se viene in mente quella con le due parole “Valle dell’Aniene” e “treno”.

Il treno che invece esiste tuttora è la linea regionale Roma – Pescara, il cui tratto iniziale Roma – Tivoli è noto come FR2 (in passato si chiamava FM2, da poco l’hanno ridenominata in FL2 – non che ai cambi di nome corrisponda un cambio di servizio!) e che finalmente diventa protagonista per visitare un centro della Valle dell’Aniene.

Questa linea infatti segue più o meno tutta la Tiburtina (Valeria) da Roma (Tiburtina appunto), per Tivoli, fermando poi a: Castel Madama, “Valle dell’Aniene-Mandela-Sambuci” (per gli amici “Mandela scalo”), Roviano, Arsoli, etc.

Se uno non ha “A MACCHINA” a disposizione però, l’unico paese veramente visitabile con il treno è Roviano. Tutti gli altri centri sono scomodamente distanti se uno deve andare a piedi, mentre Roviano è una felice eccezione. Dalla stazione si vede subito il Castello Brancaccio e in 5 minuti a piedi si è già in paese. Fantastico! Che lusso!

Non solo “fantastico”, anche “meno male” perché non è pensabile di visitare il paese con le linee Cotral: l’unica corsa viabile per l’andata (stando alla tabella) parte da Subiaco alle 13:40 e arriva alle 14:10, per ripartire poi alle 14:40 e chi s’è visto s’è visto – il tutto solo nei giorni feriali.

Invece con il treno il paese è visitabile anche di Domenica e così ho fatto io.

La corsa che avevo adocchiato era quella delle 10:00 da Tivoli con arrivo alle 10:23 (ce n’era comunque una successiva alle 11:16, ma poi più niente fino alle 15). Per risparmiare tempo, visto che il tratto Roma – Tivoli è più frequente e veloce con il bus, ho preso il Cotral delle 9 da Ponte Mammolo e sono sceso a Via Empolitana (Tivoli Ospedale) verso le 9:40. Da lì me la sono fatta a piedi attraverso il ponte fino alla stazione. Ero in dubbio se portasse veramente, direttamente alla stazione ma era proprio così. Prendete il ponte e risalite poi il sentiero-passeggiata che piega a sinistra, arriverete dritti sul piazzale della stazione. Camminando veloce ho fatto in tempo anche a comprare i biglietti alla macchinetta – ero preparato a usare il bancomat (di solito compro i biglietti all’edicola proprio per evitare di usare il bancomat) ma con grande sorpresa la macchinetta alla stazione di Tivoli accettava anche denaro contante e io avevo gli spicci pronti, perfetto!

Sulla banchina di Tivoli ad aspettare quel treno (che è arrivato e partito regolarmente) c’ero soltanto io. (In stazione c’erano soltanto altri due viaggiatori ma diretti dall’altra parte.) Era come se la stazione e il treno fossero lì e funzionassero solo per me. Anche sul treno, nel mio vagone c’ero solo io – a parte il controllore quando è passato per il suo giro.

La stazione di Roviano è a binario “unico” nel senso che i treni in entrambe le direzioni partono e arrivano sul binario 2 mentre il binario 1 è di servizio. Non ci sono sottopassaggi, si attraversa direttamente sul marciapiede di legno.

Una volta usciti dalla stazione si imbocca la stradina in salita (Via Roma) fino al bivio. La grande strada a destra che si tuffa sul fianco della montagna è Viale Trieste, ed è la strada per scendere giù al bivio Anticoli-Roviano sulla Sublacense. E’ sia la strada presa dal Cotral (quando passa) che la strada da fare quando l’unico modo rimasto per tornare a casa sono le proprie gambe.

Per salire al paese invece bisogna andare a sinistra ma invece di seguire la strada conviene tagliare per le scale e si fa molto prima. Eccoci qua. Senza mani, ehm, Senza macchina!

Nei giorni feriali ci si potrebbe aspettare un servizio di treni ancora migliore, ma non è così. All’andata, la frequenza è la stessa (gli orari però sono traslati di mezz’ora, verificate), ma al ritorno no (vedere sotto).

Come tornare a Roma da Roviano

Scendete alla stazione e prendete il treno di ritorno! La domenica, quando ci sono stato io, il treno per Tivoli (che volendo in realtà proseguiva fino a Roma Tiburtina) passava alle 13:52. Quello successivo sarebbe stato, dopo un vuoto di 5 ore, dopo le 19. L’unica alternativa intermedia è scendere giù a piedi (2 km) al bivio Anticoli-Roviano e prendere il Cotral della Roma – Subiaco, quindi prima di partire preparatevi psicologicamente all’evenienza.

Attenzione, il biglietto del treno di ritorno conviene farlo a Tivoli (come ho fatto io, accettando il suggerimento della cara macchinetta) o comunque averlo di scorta perché in stazione a Roviano c’è sì la macchinetta per timbrare ma non quella che fa i biglietti. Teoricamente c’è una biglietteria (o qualcosa che ci assomigliava) ma essendo domenica era sprangata.

Per quanto riguarda i giorni feriali (quanto sopra si riferisce ai festivi), c’è il problema che non c’è un treno di ritorno prima delle 15:32 e può essere un po’ tardi, dipende dalle esigenze. Per me lo era e quindi ho optato per la visita di Domenica. Il principio strategico di partire dal ritorno quando si pianifica un viaggio funziona sempre.

Capolinea e/o fermate principali

Google Maps non è passata di qua (!) quindi carico io qualche foto.

Roviano visto dalla stazione, binario 2:

Roviano_stazione_5

Uscendo dalla stazione:

Roviano_stazione_4

Guardando indietro:

Roviano_stazione_2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...