Anticoli Corrado (RM)

Informazioni principali

  • Stato percorso: provato
  • Visitabile nei giorni feriali: SI
  • Visitabile nei giorni festivi: NO
  • Servito da: bus CO.TRA.L.
  • Cambi (quanti mezzi prendere): 2
  • Prerequisito: Subiaco
  • Linea di riferimento: Subiaco – Anticoli Corrado – (Mandela FS)
  • Frequenza: rara (poche corse in tutta la giornata)
  • Distanza approssimativa di viaggio da Roma: 80 km (si conta il totale in tratte chilometriche dei bus da prendere, la distanza in linea d’aria può essere inferiore)

Come arrivare ad Anticoli Corrado da Roma

A prima vista sembra ci siano un sacco di corse per Anticoli, addirittura da Roma, ma non è proprio così. La fermata con il maggior numero di corse altro non è che il “bivio Anticoli – Roviano” a valle, sulla Via Tiburtina Valeria; le (numerose) corse che ci passano e vi fanno fermata non sono altro che quelle della linea Roma – Subiaco o della Tivoli – Subiaco. Certo, se siete disposti a farvi 3 km e rotti a piedi in salita (e altrettanti in discesa), padronissimi.

Per chi invece vuole arrivare in paese con il bus (alzo anch’io la mano), esiste comunque una possibilità. Ne conto una se si vuole avere a disposizione circa due ore per visitare il paese, altrimenti ci sono ulteriori possibilità che vi consentono se non altro di vedere la piazza principale (dal finestrino), eventualmente scendere per 10 secondi a terra e poi mangiarvi le mani per la disperazione perché il ritorno parte subito e non c’è tempo per… nulla, forse solo una boccata d’aria.

Ad oggi (provata il 26 ottobre 2013) l’unica corsa utilizzabile per raggiungere il paese da fuori è quella con partenza 12:35 dal capolinea di Subiaco. Come percorso ricalca quello della Roma – Subiaco fino al bivio per poi (gasp!) girare a sinistra e salire sulla provinciale che porta in paese, fino alla piazza principale (o miracolo!!) chiamata “Piazza delle Ville”, quella con la fontana che è addirittura segnalata da cartelli turistici giù al bivio.

12:35, siamo già a metà giornata. E tutto il resto della mattina che si fa? Beh io per esempio visto che era una bella giornata – e le belle giornate non vanno mai sprecate – sono riuscito a combinare un’altra località raggiungibile sempre da Subiaco, per poi tornare a Subiaco in tempo per quest’altra corsa. Nel caso specifico sono andato agli Altipiani di Arcinazzo, ma potevano andar bene anche Affile, Arcinazzo Romano, o addirittura Jenne. Purtroppo non è possibile combinare con Cervara di Roma perché la corsa di ritorno parte alle 12:30 da Cervara e ci vuole mezz’ora per tornare a Subiaco.

12:35, un orario sospetto. Puzza di scuola. E infatti, a quell’ora il capolinea di Subiaco è letteralmente invaso da un mare di studenti che devono tornare a casa. Probabilmente questa corsa è “scolastica” nel senso che è attiva nel periodo scolastico (Settembre – Giugno) e infatti ricordo che quest’estate, che ci volevo andare, era scomparsa dalla tabella. L’unica chance per evitare il fiume-in-piena-di-studenti-tornanti-a-casa-da-scuola sarebbero i pochi periodi di vacanze tra Settembre e Giugno (per es. Natale o Pasqua). Chi non vuole aspettare questi periodi di grazia, si prepari.

Un buon motivo per cui io non volevo aspettare è il fatto che era l’ultimo giorno di ora legale. Con l’ora solare fa luce prima ma fa anche buio prima. Per una visita normale non fa differenza ma per fare delle buone foto la fa eccome, in pratica significa un’ora di luce in meno o comunque proporzionalmente meno luce nelle ore pomeridiane che sono proprio le uniche a disposizione dati gli orari dei bus.

Alle 12:35 il fiume di studenti comunque è già sensibilmente ridotto rispetto a 20 minuti prima, avendo già assaltato a suon di bestemmie le corse per Frosinone, Tivoli e Roma. Rimane comunque abbastanza carico da riempire la nostra corsa per Anticoli, svolta con un bus di piccole dimensioni (uno standard non riuscirebbe a girare su per Via Roma). Ho notato che comunque la maggior parte dei ragazzi scendeva prima, non tutti dovevano salire veramente ad Anticoli.

La corsa delle 12:35 che ci ha portato qui, riparte subito per Tivoli. E’ appunto la corsa delle 13:00 per Tivoli che fa tutta la Tiburtina Valeria.

Le altre corse che in teoria portano comunque ad Anticoli ma sono inutilizzabili se uno vuole visitare il paese e poi pretende pure di tornare a casa col bus (quale assurda pretesa!), sono due (NB informazioni desunte dalle tabelle di orari pubblicate, non le ho viste di persona):

  • una corsa sempre da Subiaco alle 13:40 ma che sale prima a Roviano (!), ci arriva alle 14:10, poi riparte alle 14:40 (e nel frattempo che fa?) alla volta di Anticoli Corrado (!!?) per arrivarci alle 15:00
  • una corsa, sempre da Subiaco, che parte alle 14:15 e fa lo stesso percorso di quella delle 12:35, ma poi prosegue (!) fino alla frazione (moderna) “Colli”, arrivandoci alle 14:45.

Queste due corse sono le fonti per quelle di ritorno.

Come tornare a Roma da Anticoli Corrado

E qua…

In teoria, ci sono due possibilità a breve distanza:

  • quella partita da frazione “Colli” alle 14:45, che passa per Piazza delle Ville alle 14:48 e scende alla volta di Mandela FS
  • quella salita da Roviano e arrivata alle 15:00 in Piazza delle Ville ad Anticoli, che riscende poi alla volta di Subiaco

Diciamo che poco importa quale visto che a noi basta scendere di nuovo giù al bivio dove passa la Roma – Subiaco. Quella delle 14:48 volendo si può prendere fino a Mandela FS tanto è comunque di strada.

Per la precisione ci sono ulteriori possibilità ma sono un po’ troppo tardi:

  • una che parte da Mandela FS alle 16:50 per Colli e riparte alle 17:20
  • una che parte da Subiaco alle 18:50 e riparte alle 19:15 (ma non di Sabato)

Su quelle delle 14:48 e 15:00 ho detto sempre “in teoria” perché per quanto è capitato a me nessuna di queste corse è passata, e mi è toccato scendere a piedi fino al bivio. Non sono venute in ritardo perché le avrei incontrate durante la discesa (la via è unica, obbligata). E’ improbabile che siano passate in anticipo a meno che l’anticipo non fosse stato di più di un quarto d’ora.

Non me la sono presa 1) perché ciò mi ha dato modo di scattare un sacco di foto panoramiche con viste di Anticoli stessa e del dirimpettaio Roviano 2) non sono stato attaccato da cani e sono arrivato a valle tutto di un pezzo – non ne ho neanche visti di cani ma ne ho sentiti abbaiare da lontano praticamente lungo tutto il percorso – forse erano solo due che a distanza parlavano di calcio in lingua canina e della gente che passava (ho incontrato due persone che scendevano e una che saliva, come me a piedi) non gliene poteva fregare di meno, valli a capire…

Me la sono presa però, con me stesso più che altro, quando sono arrivato a valle con due-tre minuti di ritardo rispetto al passaggio della corsa partita alle 16 da Subiaco per Roma (doppia tra l’altro (cioè con due vetture alla volta)). Anche correndo l’ultimo tratto non ho fatto in tempo, e ho dovuto aspettare 20+ minuti (e nel frattempo ho visto il sole tramontare dietro i Monti Ruffi) quella che partiva da Subiaco alle 16:20 e che poi ha preso l’autostrada solo da Tivoli. Avrei forse dovuto aspettare di meno invano a Piazza delle Ville o fare qualche foto in meno durante la discesa – ma il paesaggio era troppo bello.

A proposito della discesa, ci sono due fermate da ricordare: una all’altezza dell’arco con imbocco in Via Adolfo de Carolis, e una dove sbocca Via Prataterra (dal nome del fontanile omonimo) che in realtà è un’altra via di accesso (pedonale perché gradinata) al paese. C’erano anche delle indicazioni su non so quanti gradini da fare. Magari non è una buona idea salirci per l’andata ma può esserlo per il ritorno, si risparmierebbe un bel pezzo a piedi.

Un’altra cosa che ho visto è la strada a zig-zag che sale su a Roviano, che in realtà da lontano sembra in gran parte scoperta, al contrario dell’ultimo tratto protetto da alberi. Può essere una buona notizia per i pedoni, si ha più visibilità delle eventuali macchine.

Capolinea e/o fermate principali

A Piazza delle Ville non c’è palina né piazzola, quindi invece dell’immagine Google Maps carico io una foto. Questo è il bus della corsa delle 13:00 per Tivoli, a capolinea. E’ lo stesso partito alle 12:35 da Subiaco.

Anticoli_bus

Mentre l’altro capolinea “Colli”, forse (e dico forse) è qui:

Il cartello stradale più avanti dice “fermata d’autobus in corsia”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...